Urologia

Urologia

L’urologia è la branca della medicina che si occupa delle malattie legate al tratto urinario negli uomini e nelle donne e spesso anche dei problemi legati al sistema riproduttivo maschile. Lo specialista in questo campo medico viene chiamato urologo. In alcuni casi, l’urologo può approcciarsi alle malattie legate al suo campo anche chirurgicamente. Gli urologi possono esercitare la loro professione negli ospedali, nelle cliniche private e nei centri urologici.

L’apparato urinario, chiamato anche sistema renale e tratto urinario, è formato dai reni, dagli ureteri, dalla vescica e dall’uretra. La sua funzione è quella di eliminare il materiale di scarto dal nostro corpo. I reni sono gli organi che filtrano il materiale di scarto presente all’interno del sangue e producono l’urina. Sui reni vi si trovano le ghiandole surrenali, che rilasciano ormoni. Gli ureteri sono dei tubi attraverso il quale l’urina passa dai reni alla vescica. La vescica è una sacca in cui viene conservata l’urina. Uretra è il tubo attraverso il quale l’urina passa fuori dal nostro corpo partendo dalla vescica.

Gli urologi spesso si occupano anche del sistema riproduttivo maschile che è formato dal pene, che è l’organo attraverso il quale passa l’urina e lo sperma, la prostata, che aggiunge liquido allo sperma al fine di produrre il liquido seminale e i testicoli, che producono lo sperma e l’ormone maschile, il testosterone.

Vi sono delle branche specialistiche all’interno dell’urologia:

  • L’urologia femminile, che si occupa delle malattie legate al sistema riproduttivo femminile e del tratto urinario nelle donne.
  • L’infertilità maschile, che si occupa dei problemi legati all’infertilità nell’uomo.
  • Neurourologia, che si concentra sui problemi urinari legati alla sfera del sistema nervoso.
  • Urologia pediatrica, che si occupa dei problemi urinari nei bambini.
  • Oncologia urologica, che si concentra sulle neoplasie del sistema urinario, come il cancro alla vescica, ai reni, alla prostata, ai testicoli, ecc.

Le patologie

L’urologia si occupa di un ampio spettro di patologie che colpiscono il sistema urinario e riproduttivo di donne e uomini.

Negli uomini gli urologi si occupano di:

  • Tumore alla vescica
  • Tumore ai reni
  • Tumore al pene
  • Tumore ai testicoli
  • Tumore alla prostata
  • Tumore alla ghiandola surrenale
  • Ingrossamento della prostata
  • Disfunzione erettile
  • Infertilità
  • Cistite interstiziale
  • Malattie al rene
  • Calcoli renali
  • Prostatite (infiammazone della prostata)
  • Infezioni del tratto urinario
  • Varicocele

Nelle donne, invece, gli urologi possono occuparsi di:

  • Prolasso vescicale (cistocele)
  • Tumore alla vescica
  • Tumore ai reni
  • Tumore alla ghiandola surrenale
  • Cistite interstiziale
  • Calcoli renali
  • Iperattività vescicale
  • Infezioni del tratto urinario

Nei bambini gli urologi si occupano di:

  • Enuresi
  • Problemi e ostruzioni della struttura del tratto urinario
  • Testicoli ritenuti

Quando rivolgersi a un urologo

Alla presenza di determinati sintomi può rendersi consigliabile o necessario prendere appuntamento con un urologo. Avere problemi di incontinenza, notare la presenza di sangue nelle urine, provare dolore nella regione pelvica o renale, dolore durante la minzione o problemi di minzione, possono essere tutti campanelli d’allarme e una visita in uno studio di urologia può essere utile a determinare le cause di determinati sintomi e trovarne una soluzione.

Un urologo può avvalersi di vari tipi di esami diagnostici per determinare la patologia che colpisce il paziente e trovarne una cura. Può avvalersi degli strumenti della diagnostica per immagini, effettuare un cistogramma (immagini raccolte coi raggi x della vescica), una cistoscopia (esame effettuato utilizzando un piccolo tubicino che permette di vedere l’interno dell’uretra e della vescica), l’analisi delle urine e i test urodinamici.

Gli urologi specializzati in chirurgia possono eseguire vari tipi di interventi, tra cui:

  • Biopsia della vescica, dei reni o della prostata
    Cistectomia, operazione rivolta alla rimozione della vescica al fine di curare il cancro
  • Litrotrissia extracorporea ad onde d’urto, utile nel trattamento dei calcoli renali
  • Trapianto di reni
  • Prostatectomia, ovvero la rimozione totale o parziale della prostata a causa di un cancro alla prostata
  • Resezione transuretrale della prostata, ovvero la resezione del tessuto in eccesso di una prostata ingrandita
  • Utereroscopia
  • Vasectomia